Le ostriche sono ancora oggi il simbolo della raffinatezza e del lusso e in una sorta di ideale gemellaggio sono abbinate allo champagne. La loro patria d'elezione è la Francia dove si possono gustare anche anche agli angoli delle strade. Le più pregiate sono quelle originarie della Bretagna. Ed è questa la stagione ideale gustare le ostriche.


La colazione, soprattutto quando si viaggia è fondamentale e, spesso, sostituisce un pasto completo. Tant’è che nelle catene internazionali ormai è considerata come un extra rispetto alla prenotazione della stanza. Il suo costo
infatti pesa, non poco, sul conto finale. L'Hotel de Crillon, della catena Rosewood Hotel, è stato il più premiato vincendo 5 titoli ( Miglior Hotel in Europa, Miglior Gruppo Alberghiero, Miglior Interior Design e Architettura in Europa, Miglior Bar di un Hotel in Europa, Miglior Comunicazione interattiva alberghiera nel mondo) quello si è aggiudicato il titolo per la migliore colazione è il Majestic Hotel a Barcellona, dove il desayuno a buffet è spettacolare. Nella cinquina finale c’erano anche La Ponche a Saint Tropez, L'Apogée a Courchevel, l’Hotel Eden a Roma e il Sofitel Legend The Grand ad Amsterdam.


Lo chef Alessandro Borghese apre la sua cucina nel cuore di Milano, nell'edificio di Gio Ponti. L'idea di una cucina grande e luminosa e sopratutto divisa da un vetro fumè, dove gli ospiti possano godersi la preparazione per poi gustarla. E' questo il punto di forza di Alessandro
Borghese la semplicità del lusso!


Si chiama Espresso Veloce Royal ed è una macchina del caffè dal valore di 187mila euro. In edizione limitata e ispirata nella forma a un motore di una vettura di Formula 1, la lussuosa macchina è rivestita con oro bianco 18 carati, diamanti, pietre ametiste e rifinita con fibra di carbonio. La macchina è dotata anche di un dispenser per la grappa adatto a chi ama gustare un caffè dal gusto più forte.


 

Il migliore ristorante al mondo si trova a Copenhagen, è il rinomatissimo Noma dello chef René Redzepi. Il Noma si trova in un vecchio magazzino costruito nel 1766, situato sull'isola artificiale di Christianshavn circondato dai canali della capitale danese. Nelle vicinanze si trova la
Grønlandske Handels Plads (piazza del commercio groenlandese) che per circa duecento anni è stata il centro del commercio con le isole Far Øer, la Finlandia, l'Islanda e la Groenlandia. Il magazzino fungeva da deposito per il pesce essiccato, le aringhe salate, l'olio di balena
e il pellame prima che fossero venduti nei mercati europei. Completamente ristrutturato, nel 2004 il magazzino è stato trasformato nel centro Nordatlantens Brygge per l'arte e la cultura della regione dell'Atlantico del Nord. Oltre al ristorante, sono presenti l'ambasciata islandese e gli uffici di rappresentanza diplomatica di Far Øer e Groenlandia.


News

Alessandro Borghese il lusso della semplicità
Domenica, 15 Ottobre 2017
Lo chef Alessandro Borghese apre la sua cucina nel cuore di Milano, nell'edificio di Gio Ponti. L'idea di una cucina grande e luminosa e sopratutto... Read More...
Mangiare bene a Copenhager
Domenica, 15 Ottobre 2017
  Il migliore ristorante al mondo si trova a Copenhagen, è il rinomatissimo Noma dello chef René Redzepi. Il Noma si trova in un vecchio magazzino... Read More...
La macchina del caffè più costosa al mondo!
Mercoledì, 24 Ottobre 2018
Si chiama Espresso Veloce Royal ed è una macchina del caffè dal valore di 187mila euro. In edizione limitata e ispirata nella forma a un motore di... Read More...
Colazione a 5 stelle in europa!
Mercoledì, 24 Ottobre 2018
La colazione, soprattutto quando si viaggia è fondamentale e, spesso, sostituisce un pasto completo. Tant’è che nelle catene internazionali ormai... Read More...
Bretagna terra delle ostriche!
Giovedì, 13 Dicembre 2018
Le ostriche sono ancora oggi il simbolo della raffinatezza e del lusso e in una sorta di ideale gemellaggio sono abbinate allo champagne. La loro... Read More...

Most Read Posts